sabato 29 dicembre 2012

riEvoluzione della parola. 11

Ciao e buone feste a tutti i ricercatori di giochi di parole e anche a tutti gli altri sani.

Proseguiamo con altre fantasmagoriche, scoppiettanti, agghiaccianti parole pensate diversamente dal modo comune.



Elenco cronologico dal 25/12/2012


  • Chiesi a l'oroscopo cosa fare con la mia nuova fiamma: Amor o scopo?
  • Aveva tatto con le persone, gusto nel vestire, fiuto negli affari, orecchio per la musica e una vista lunga...una persona eccezionale, in tutti i sensi.
  • Omero era il narratore più in gamba del suo tempo... parlava a braccio.
  • Rex e Lassie, relax con la ex.
  • Era un libro ermetico, per entrarvi dentro occorreva la sua chiave di lettura.
  • In autunno mi vengono bene le torte millefoglie.
  • Permettersi abiti firmati ci vuole molta disponibilità...
  • Odio le armi che uccidono, preferisco sparando cazzate.
  • I Re, a Natale, si fanno regali regali?
  • Un meteoropatico è figlio del suo tempo?
  • Era una donna materna, superiore alla media, si laureò con una facilità elementare.
  • A Marbella odi Asti?
  • "Velo tolgo", disse la sposa vedendo il riso sullo sposo.
  • Lo so, mi dici sempre che non sono esplicito, allora per farti capire quello che provo, ti urlo "a morte la r, a morte la t!"
  • Secondo il primo ministro Inglese, un terzo dei monumenti si rimette in sesto in un quarto di secolo. "no no" rispose Enrico ottavo, "molto prima, ci scommetto un centesimo!"
  • Il confessore vide una donna ingrata..
  • Ho visto banchieri falliti giocare a tiro assegno.
  • Arrivai in sala parto e aspettai...una dolce attesa.
  • L'ecografia andò bene..ene..ene..ene...
  • Quel Guevara aveva un non so che...
  • Uno orizzontale: uffa!, sei verticale: cribbio!... parole imbronciate.
  • Blitz dei Ros, dei Ris e dei Nas in una Asl di Rho. Scoperto racket di giocatori di parole appartenenti al clan del villaggio dei Bannati.